RIEDUCAZIONE ARTI SUPERIORI

In seguito ad un infortunio e/o ad un intervento chirurgico, occorso agli arti superiori, il nostro corpo necessita assolutamente di un periodo di riabilitazione per completare il recupero biologico del tessuto e, quindi, di un percorso di rieducazione per garantire il ripristino della funzionalità dell'arto nei movimenti principali di tutto il corpo.


Solo in questo caso si può considerare realmente superato l’infortunio, essere sicuri di non ricadere nel problema e, quindi, parlare di un reale ritorno alla salute, alle abitudini di vita precedenti e magari allo sport.


Purtroppo, molte volte, questa fase importantissima ed estremamente delicata viene presa con superficialità e trascurata, per mancanza di tempo e/o di strutture specializzate in grado di valutare la causa dell'infortunio e progettare un percorso di recupero.


Grazie alla collaborazione con diversi specialisti ci occupiamo della parte medica e di quella motoria e lavoriamo in sinergia totale per accompagnare il cliente in tutte le fasi dall'infortunio al ritorno all'allenamento.

In un infortunio occorso agli arti inferiori, occorre valutare gli schemi motori principali quali squat, affondo, superamento di un ostacolo. Nella nostra valutazione troveremo la causa, e lo schema motorio alterato così da poter progettare l'opportuna rieducazione.

©2019 by Non è mai troppo tardi. Proudly created with Wix.com