Cerca
  • Luca Andreotti

Stretching e infortuni facciamo chiarezza


In questo studio vediamo che il training di forza è il modo migliore per ridurre il rischio di lesioni. Spesso sentiamo l’allenatore, i genitori predicare sui benefici dello stretching per ridurre il rischio delle lesioni.


“Oh continua a farti male? Beh semplice allungalo di più”


Tuttavia questo studio dimostra che lo stretching aiuta a malapena. Invece gli atleti dovrebbero concentrarsi di più su un allenamento di forza o di prevenzione.

In una revisione sistematica di oltre 25 studi, 26610 partecipanti e 3464 infortuni, si è concluso che, ci sono stime favorevoli per tutti i metodi di prevenzione degli infortuni ad eccezione dello stretching. Il training della forza ha ridotto le lesioni sportive di almeno 1/3 e le lesioni da uso eccessivo di almeno la metà!


Tutto ciò non vuol dire che se sei abituato a fare stretching per aumentare la mobilità o la flessibilità fine a se stessa tu debba interromperlo. Fa solo notare che lo stretching non previene il rischio di infortuni come si è sempre pensato.


Siamo ad inizio stagione affidati a mani esperte nella tua preparazione!


#prevenzione #iniziostagione #stretching #infortuni#movewellmoveoften #pt #presciistica #osteopata #varedo#physique #personaltrainer #crossfit #chiropractic

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il Clean: tra falsi miti ed esercizi correttivi

Questa articolo vuole approfondire il gesto del clean attraverso gli occhi di un atleta in viaggio per diventare uno studioso. Discuteremo un ampio spettro di errori e nomi impropri, insieme a spunti